Traducimi/Translate me

21 lug 2013

Recensione Mami Cup

Salve, salvino! :D 
Ieri mi è arrivata la Mami Cup (taglia M), come vi avevo anticipato, gentilmente concessa da Silvia di Italmami che ringrazio e saluto calorosamente :D




Questa coppetta è prodotta da un'azienda totalmente italiana che si occupa anche di vendita di prodotti alle mamme per la cura del neonato.
La Mami Cup è fatta in silicone medico platinico al 100% e arriva dotata di sacchetto in cotone  per riporla dopo l’uso. E' sicura in quanto conforme alle normative internazionali USP Classe VI - US Pharmacopoeia XXII - BfR - FDA 21 CFR 177.2600.

Inoltre la Mami Cup viene sottoposta ad un trattamento effettuato a completamento del processo di vulcanizzazione, denominato post vulcanizzazione (Post Curing), che consiste nel riscaldamento del prodotto finito all'interno di forni a circolazione forzata d'aria calda.
Tale processo migliora le caratteristiche meccaniche del prodotto ed elimina i residui di sostanze volatili non decomposte ancora presenti.


Spacchettamento completato :D 
eccola!



Il foglietto illustrativo da molte informazioni utili sulla scelta della taglia, fattura della coppetta e istruzioni sul suo utilizzo. Lo troviamo scritto in lingua italiana e in lingua inglese.



Si presenta in 2 taglie e con la possibilità di acquistarla nel colore rosa oltre al classico incolore.
A me è arrivata rosa :D davvero un'amore!!!

Le 2 taglie sono così descritte:

- Taglia piccola (M): si adatta alle adolescenti, alle giovani o per mestruazioni poco abbondanti. 
Diametro: 40 mm, 
Lunghezza coppetta senza gambo: 50 mm, 
Capacità totale : 25 ml, 
Capacità fino ai fori per l’aria: 20 ml.


- Taglia grande (L): si adatta alle donne che hanno già partorito o per mestruazioni abbondanti. 
Diametro: 45 mm, 
Lunghezza coppetta senza gambo: 57 mm, 
Capacità totale: 35 ml, 
Capacità fino fori per l’aria: 29 ml.

Per aiutare nella scelta della taglia giusta per noi sul sito del produttore troviamo una tabella che ci consiglia:


Come scegliere la taglia
 Ho avuto
figli?


Ho meno
di 30 anni


Ho più di
30 anni



No

'M''L'

con parto
naturale
'L''L'

con parto
cesareo
'M''L'


Come sempre molto dipende anche dallo stato fisico del proprio pavimento pelvico; qualche volte capita che una ragazza, sebbene abbia più di 30 anni, possa comunque avere bisogno di una taglia minore e una ragazza più giovane, invece, voglia avere più autonomia durante la giornata prediligendo una taglia maggiore.
Quindi è utile conoscere le proprie esigenze e pensare al proprio caso specifico per fare una scelta ragionata.

La Mami Cup è piuttosto morbida, i fori per l'aria sono 4 e sono posti a 2 per lato
(scusate la visione dello smalto scrostato :P)

Le 2 tacche sul corpo indicano gli ml raggiunti... nella taglia M la tacca più bassa sono 6 ml e la successiva 12 ml. Nella grande rispettivamente 10 ml e 18 ml. Questa preziosa informazione la trovate scritta nel foglietto d'istruzioni. Per molte donne è utile sapere quanto sangue perdono con la mestruazione in modo da poter riferire al medico eventuali anomalie.


 


Sul bordo, in alto, ci sono delle incisioni come il marchio della coppetta, la taglia...





Essendo una coppetta morbida si schiaccia facilmente tra 2 dita, ma poco sotto il bordo è un po' più rigida come se fosse rinforzata. Schiacciando in questo punto ci si rende conto che il silicone fa maggiore resistenza. 




Il fondo si presenta liscio, privo di appigli, ma questo non rende difficoltosa l'estrazione in quanto il corpo è vellutato e poco scivoloso. Il gambetto è piuttosto lungo e seghettato, caratteristiche che possono dar fastidio se si è sensibili. Rimane comunque molto morbido al tatto. Se provando la Mami vi rendete conto che vi infastidisce tagliatelo pure (sempre stando attente a non rovinare la base).




Il gambo nel dettaglio:




LA MIA ESPERIENZA:

  Ho fatto una sola prova in mancanza di flusso mestruale perciò le mie sono considerazioni iniziali, parziali, che aggiornerò non appena potrò provarla a pieno regime ;)
Detto questo l'inserimento è stato facile ed immediato ma con la piegatura che sono solita usare non si è aperta. Sono abituata ad usare coppette rigide o semi-rigide, la Mami Cup è la più morbida tra quelle in mio possesso... nel mio caso particolare c'è una certa tonicità dei muscoli vaginali che non sempre permette la buona apertura di coppette morbide.
Ho cambiato quindi piegatura e ho provato la "C" o altrimenti detta a "U"




La morbidosità della Mami ha fatto si che, anche se chiusa in questo modo risulti più spessa, l'inserimento sia stato comunque veloce e indolore. Non si è aperta nell'immediato, l'ho lasciata dentro così semi-chiusa.
Faccio passare un po' di tempo e vado a controllare. La coppetta era salita rispetto a dove l'avevo lasciata, ma per toglierla ho dovuto schiacciare bene il fondo (che era panciuto) e spingere un po' con i muscoli vaginali perché il sottovuoto era parecchio! 
Quindi direi che si è aperta e sistemata da sola a mia insaputa, anche se ci è voluto un po' di più del solito :D 
Il gambo effettivamente l'ho trovato un po' fastidioso (gratta!) e dovrò accorciarlo.
In genere non ho un flusso abbondante per cui credo che, se si aprirà anche in presenza del mestruo, avrà una buona tenuta e capacità ;)

AGGIORNAMENTO: L'ho tenuta inserita un giorno intero e l'ho trovata comoda, capiente e il gambo, contrariamente alla prova fatta senza flusso, non mi ha dato alcun fastidio per cui l'ho tenuto per intero! :D


DOVE TROVARLA?

Sul sito produttore  http://www.coppetta-mestruale.com/ al costo di euro 19,90

oppure su Adora Shop, Coppetta mestruale, Feminine Wear (dall'Inghilterra) e dai rivenditori Italmami.



...Per concludere...

Riassumendo mi sembra proprio una coppetta funzionale, esteticamente molto gradevole, che consiglio soprattutto a chi si trova bene nell'utilizzo di coppette morbide o semi-morbide. Ovviamente anche chi come me ha una buona/ottima tonicità muscolare può usarla... ci vuole solo un pizzico di pazienza in più! ;)
E non dimentichiamo di sostenere il Made in Italy!


Per ora è tutto, alla prossima!!

18 commenti:

  1. una delle mie preferite! da consigliare alle principianti che si spaventano con quelle rigide

    RispondiElimina
  2. Il miglior acquisto.io nn ne posso piu fare a meno.ho risolto molti problemi legati al ciclo.ora sn libera e serena anche in quei giorni.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effetti positivi dell'uso della coppetta mestruale! :D stiamo tutte molto meglio!

      Elimina
    2. Risvolti positivi dell'uso della coppetta :D

      Elimina
  3. magari morbidezza invece che morbidità! A meno che non volevi dire morbosità... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Errore di battitura, in realtà volevo scrivere morbidosità :D

      Elimina
    2. Morbidità. http://www.treccani.it/vocabolario/morbidita/

      Elimina
  4. La ragazza era troppo "stanca" così ha deciso di copiare la tua recensione ... dai uno sguardo http://serenapiccolatester.blogspot.it/2013/09/mami-cup.html

    RispondiElimina
  5. Ottima coppetta, mi ci trovo molto bene; l'unica cosa che ho trovato strana è che nelle istruzioni c'è scritto che si può tenere max per 8 ore invece che per le 12 suggerite dagli altri produttori... eppure sono tutte coppette di silicone... in ogni caso mi comporto come con le altre e la tengo fino a 12 ore ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah pure io le tengo 12 ore se serve ;)

      Elimina
  6. Ciao, dopo vari errori di ortografia che mi hanno portato ad eliminare il commento 2 volte, forse ce la faccio a scrivere in italiano.. XD
    A parte gli scherzi, volevo ringraziarti x questa recensione, mi ci trovo d'accordo. Anche io ho una Mamicup e mi sto trovando davvero bene (ho 29 anni, non ho figli e, anche se faccio sport, ho preso la taglia L); l'unica pecca è che ho scoperto di avere la cervice molto bassa e questo mi crea dei problemi di apertura, pensi che mi troverei meglio con un'altra coppetta? Sto leggendo varie recensioni ma sono un po' nel pallone, tu cosa consiglieresti per chi ha la cervice bassa? Grazie in anticipo. Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la cervice bassa secondo me è meglio orientarsi su una coppetta corta, ad esempio la Meluna (è in TPE, non in silicone ma altrettanto valida) ha creato da poco dei modelli piuttosto corti denominati SHORTY. Potresti provare e vedere se fanno al caso tuo ;)

      Elimina
    2. Oh dimenticavo! :D anche la SckoonCup è cortina (pure in tg. L) e poi ci sono le nuove FemmyCycle (tra cui una per cervici basse), funzionano un po' diversamente dalle classiche coppette ma se non ti soddisfa nulla un tentativo lo farei.

      Elimina
  7. Posso fare una domanda? Per ora possiedo una sola coppetta, una Ladycup S con cui mi trovo bene, l'unico problema è il bordo molto rigido che mi da fastidio nel rimuoverla.
    Siccome si avvicina alla scadenza stavo cercando una nuova coppetta con cui sostituirla, secondo te potrei trovarmi bene con la Mami M?

    RispondiElimina
  8. È appena arrivata la mia mamicup L!
    Alla faccia..io sono abituata alla morbidissima ecocup! Mamicup a me sembra più rigida e scattante, ma una volta messa non sento davvero niente <3
    Avendo la cervice bassa ho rimosso completamente il Gambino, e ci sta giusta giusta.
    Peccato che sono all'ultimo giorno del ciclo perché davvero non vedo l'ora di scoprire quanto tiene! Spero solo non sia troppo grande...dannata cervice!

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. Ciao,
    mi serve un consiglio. Ho provato la coppetta Lybera di piccola taglia,è molto semplice da inserire,si apre facilmente e sento l'effetto sottovuoto, l'unica cosa è che ho comunque delle perdite il che mi porta a pensare che probabilmente la taglia piccola per me non va bene.Vorrei provare la mami taglia L anche perchè la taglia m(25ml) ha la stessa capienza della piccola di Lybera(24ml),mentre la taglia 2 di Lybera è comunque poco capiente. La cosa che mi preoccupa è l'apertura della mami,essendomi trovata molto bene con Lybera. Dovrei forse valutare una coppetta più capiente ma che sia più rigida della mami? Grazie in anticipo.

    RispondiElimina